GUIDA AL POKER LIVE

Il poker dal vivo è in grado di regalare emozioni diverse rispetto all’online ed è un’esperienza da provare se non lo si è mai fatto prima. Ecco qualche consiglio da tenere in mente per affrontare la tua “prima volta”.


LA FREQUENZA MINIMA DI DIFESA POSTFLOP

Quanto spesso bisogna difendere sulla puntata di un proprio avversario postflop? Può sembrare una domanda semplice, ma in realtà le considerazioni da fare sono diverse. Vediamolo.


UNA TOP PAIR FUORI POSIZIONE CONTRO UN LAG

Quando ci si trova fuori posizione e si ha di fronte un giocatore LAG, non è raro trovarsi in situazioni difficili. In questi casi alcune linee alternative potrebbero avere diversi meriti, vediamo un esempio con top pair.


COMPRENDERE I RANGE POLARIZZATI

Quando il range del proprio avversario risulta particolarmente polarizzato, è possibile fare dei call all’apparenza impossibili. Ma come si riconoscono queste situazioni? Vediamolo insieme con un esempio.


GESTIRE I PROGETTI FUORI POSIZIONE

Quando si gioca fuori posizione le proprie scelte sono sempre più complesse, specie quando si ha una mano a progetto e non si vuole venire estromessi dal piatto. Vediamo quali ragionamenti compiere in queste situazioni.


THINKING PROCESS DI UNA OVERBET AL RIVER

L’overbet è una puntata di importo superiore a quello del piatto ed possibile solo nelle varianti No-Limit. È caratterizzata da fold equity molto alta, ma se utilizzatata male può rivelarsi molto costosa. Cerchiamo di capire come utilizzarla con un esempio.


LINEE GUIDA PER LA DONKBET

La donkbet, come suggerisce il nome, è una linea usata spesso dai giocatori occasionali ma quasi mai dai regulars. In realtà si tratta di una linea profittevole se implementata nel modo giusto ed è importante imparare ad usarla. Vediamo come.


RANGE DI 4BET POLARIZZATI E DEPOLARIZZATI

Così come per le 3bet è possibile utilizzare un range polarizzato e uno depolarizzato a seconda dell’avversario, lo stesso vale per le 4bet. Molti giocatori non hanno ancora dimistichezza con questo argomento, vediamo quindi di approfondirlo.


ADATTARSI AD UN GIOCATORE PASSIVO

È sempre un piacere avere giocatori passivi al tavolo. Si tratta di avversari che non applicano quasi mai pressione, ma è possibile commettere errori anche contro di loro. Vediamo insieme come affrontarli al meglio ed estrarre il massimo.

Cate Hall batte Mike Dentale in heads-up: 2 – 0 e la vendetta è servita!

Girls power e la Hall si sbarazza di Dentale.  La sfida tra la bella giocatrice statunitense e Mike è nata quasi per caso quando, nel corso del WPT Five Diamond Poker Classic del Bellagio la Hall e Barry Hutter si sono trovati ai resti preflop in un piatto da 175 big blind. 


A lezione da Polk: quali sono gli errori più grossolani che compromettono i nostri risultati nei tornei di poker?

La presunzione non gli manca di certo.  Da quando Doug Polk ha dato il via ai suoi video su Youtube, non ha risparmiato davvero nessuno, puntando il dito contro i nomi più altisonanti dell'elite pokeristica mondiale. Certo, visti i suoi risultati se lo può anche permettere, ma sicuramente l'attitudine con cui affronta gli argomenti è tutt'altro che umile... 


Liv Boeree tra poker e astrofisica: l'istinto può trarre in inganno, il gioco è come una scienza

Se lo dice Liv...  La bella e nota giocatrice britannica, vincitrice di un EPT in quel di Sanremo con una bella laurea in astrofisica ha sfruttato il suo canale Youtube per dispensare qualche perla a chi pensa che il poker sia soltanto un gioco di fortuna.  


Doug Polk e il suo record di vincite in una diretta Twitch.

Da alcuni anni a questa parte la piattaforma preferita dai giocatori di poker per trasmettere le proprie sessioni online, è diventata senza ombra di dubbio Twitch, che ha scalzato gli ormai primordiali mezzi di comunicazione YouTube, FaceBook e i portali del settore.     Le motivazioni le abbiamo elencate, sempre su queste pagine, in articoli precedenti, ma non ci siamo mai soffermati sulla giornata da mille e una notte che il sempre polemico e frizzante Doug “WCGRider” Polk regalò a tutti i suoi followers (e ovviamente a sé stesso), in una notte del settembre scorso.   


Alec Torelli e il mitico bluff di Tom Dwan contro Sammy George: "L'unico a poter vincere una mano così!"

Ogni tanto compare, spara qualche regoletta su come macinare soldi e torna ai tavoli cash. Ovviamente scherziamo, perché Alec Torelli è davvero un grande professionista in grado di insegnare a molti quell'equilibrio così importante per avere successo con le due carte.  


Con Phil Ivey lo spettacolo è garantito: ecco le cinque giocate più spettacolari dell'asso americano!

Nel poker contano solo i risultati, sostengono alcuni...  Eppure dietro il fascino che emana un personaggio come Phil Ivey non possono esserci soltanto dei numeri. Perché quando c'è lui al tavolo la sensazione è quella di trovarsi di fronte a qualcuno che non solo ha fatto la storia del gioco, ma che ne incarna l'essenza.  


O'(h my) Dwyer: il re degli high roller suona la carica anche a Macau!

A furia di leggere il nome di Fedor Holz in cima ai payout dei tornei più prestigiosi quasi quasi ci stavamo dimenticando di lui. Invece il buon Steve torna a stupire e infila il secondo successo del 2017 nei tornei più costosi del pianeta.  


Tom Dwan ritorna a farsi sentire: runner-up al Super High Roller da 64.000$ a Manila!

Ci son voluti tre anni, ma alla fine quel vecchio lupo di Tom Dwan il vizio sembra non averlo perso affatto. Era dal 2014 che non riusciva a piazzare una bandierina in un evento live e per poco non ci scappava addirittura lo shippo... 


Daniel Colman parla del suo esordio nel circuito high roller: "Mai avrei pensato che fossero così facili..."

A sentirlo parlare sembrerebbe quasi di trovarsi di fronte al classico pallone gonfiato.  Eppure quei 28 milioni di dollari lordi accumulati nei circuiti live, che gli garantiscono la  3° posizione provvisoria nella all-time money list mondiale, sono lì per dimostrare il contrario. 

Giù la maschera! Il fenomenale 'OtB_RedBaron' sarebbe il belga Jonas Mols, dominatore del cash game high stakes 6-max dal 2012

  E' vero che nessuno ha confermato la notizia, ma è venuto fuori in questi giorni il nome di chi si cela dietro il nickname 'OtB_RedBaron', ovvero uno dei player più vincenti del cash game online high stakes.


REPORT DOMENICALE €10.000 GTD: 'LUCRECIA' (€2.700) HA LA MEGLIO SU 'TREX313' (€1.900) IN HEADS-UP!

Hanno giocato in 98 player il nostro major domenicale da 10.000 euro garantiti e solamente dieci persone si sono spartite poi il prizepool.


REPORT DOMENICALE €10.000 GTD: 'HELLO_TITTY' (€1.832) TENTA LA TRAPPOLA CON LE DONNE, MA CONSEGNA LA VITTORIA A 'CELERE12' (€2.617)!

Nell'ultima domenica di gennaio si sono schierati in 116 al nostro major da 10.000€ garantiti di montepremi, che come di consueto viene giocato con formula rebuy + addon.


Cash game high stakes online – novembre: mostra i muscoli Ben Sulsky, Viktor Blom è una macchina da grinding! Disastro di Patrik Antonius, è il peggiore con oltre 300.000 dollari persi

Come ci accade ogni mese, siamo andati a sbirciare i risultati di coloro che giocano a poker sul serio, ovvero il cash game high stakes online. Il più vincente di novembre è stato Ben 'Sauce123' Sulsky, che ha dominato la classifica con 220.582 dollari in 7956 mani giocate.


La top five dei tornei di poker più ricchi di sempre!

  Elton Tsang vince 11.111.111$ alla terza edizione del Big One for One Drop di Montecarlo. Pensate si tratti della singola vincita più grossa mai registrata in un torneo live? La risposta è quasi retorica: ovviamente no. 


I più grandi presidenti USA giocavano a poker! 1/3

  Il poker è senza dubbio un gioco molto popolare che fa breccia nel cuore di molte persone che lo incontrano durante il loro cammino, ma una delle sue caratteristiche più accattivanti è quella di accomunare allo stesso tavolo persone di ogni tipo. 


Report Domenicale 50.000€ garantiti del 4 settembre by PlanetWin365

Buongiorno a tutti gli amici lettori.  Oggi parliamo del domenicale di PlanetWin365, in versione extra-large grazie ai 50.000€ di montepremi garantito e vi sveliamo chi è il vincitore. Un successo sotto tutti i punti di vista che ha visto ben  235 giocatori darsi battaglia per diverse ore a caccia di una prima moneta a 4 zeri.


MAJOR DOMENICALE 10.000€ GTD: 'PIPPOPICCOLO' FA IL COLPO GROSSO! 'DATON2' E' COSTRETTO AD ACCONTENTARSI DEL SECONDO POSTO

Domenica 19 giugno hanno scelto in 118 giocatori il nostro major da 10.000 euro di montepremi garantito e 16 di questi - dopo qualche ora di battaglia - hanno raggiunto la zona premi.


MAJOR DOMENICALE 10.000€ GTD: 'forlivora' mostra i muscoli e incassa 2.535€, runner-up 'bushido'!

Al nostro torneo domenicale da 10.000€ di montepremi garantito hanno partecipato 94 giocatori, 16 dei quali hanno poi raggiunto l'in the money.

Grossi guai per Yevgeniy Timoshenko: è stato scammato per 90.000 dollari dall'ex coinquilino di New York!

Fidarsi è bene, ma non fidarsi è meglio.     Lo sa bene il player di origine russa Yevgeniy Timoshenko, che in questi giorni ha raccontato quello che gli è successo qualche anno fa, esattamente a partire dal 2010.  


Quella volta in cui...Stu Ungar vinse il suo terzo titolo al Main Event WSOP!

Se il poker è fatto di storie, quella di Stu Ungar è indubbiamente tra le più affascinanti. Il campione americano, celebrato come il miglior giocatore di Texas Hold'em e Gin Rummy che la storia ricordi, riuscì nell'impresa di conquistare tre Main Event WSOP nello spazio di 17 anni. 


Dan Bilzerian, senza pudore, attacca le donne al tavolo verde, Haxton lo zittisce via Twitter!

Quando è troppo è troppo.  Stavolta Dan Bilzerian ha toppato, perché passino pure le foto della sua vita 'ballas' circondato da armi, pezzi da cento e belle donne, ma attaccare in modo così vile una giocatrice come Cate Hall prima, per poi generalizzare sull'abilità del gentil sesso al tavolo è davvero intollerabile. 


Bruno Mars: la star del pop confessa di esser stato un poker player professionista!

Chi l'avrebbe mai detto.  Bruno Mars, la stella del funk-pop che con il suo nuovo album sta distruggendo le classifiche di vendita nei paesi di tutto il mondo, prima di sfondare nella musica viveva grazie al poker. 


Il ritorno del Re: Steve O'Dwyer vince a Panama un high roller da 10.300 dollari!

Da un po' di tempo (poco meno di un anno) non alzava un trofeo, ma è anche vero che i campioni non perdono mai quella bellissima abitudine.


Jake Cody racconta la prima esperienza a Macao attraverso il suo vlog!

C'è chi fa documentari per mestiere e chi utilizza il proprio mestiere per farsi un documentario. E' il caso di Jake Cody, noto poker player con oltre 4 milioni di vincite nei tornei live, che ci propone uno spaccato della città proibita, Macau, la vera capitale del gambling high stakes. 


Mike Matusow: l’amore e l’odio di una intera comunità

In tutte le discipline sportive, in ogni ambiente lavorativo, in ogni comparto sociale, ci sono sempre quei personaggi che per un motivo o per un altro non riescono a passare inosservati, devono per forza far parlare di loro.


Sette luoghi comuni da sfatare per i pokeristi!

Il poker è fatto di luoghi comuni, non è una novità.  Chi più chi meno si convince di determinate cose che alla lunga si rivelano degli autentici abbagli. Quest'oggi andemo a scovare sette punti che in un certo qual modo possono aver riguardato ognuno di noi nella nostra carriera pokeristica 


REPORT DOMENICALE €10.000 GTD: IL CAMPIONE DELLA SETTIMANA E' 'PIPPOPICCOLO' (€2.700), BATTUTO IN HEADS-UP 'HARVI SPEKTOR' (€1.900)!

Hanno scelto il nostro major domenicale da 10.000 euro garantiti esattamente in 100 player, con dieci di questi che si sono poi spartiti l'intero prizepool. 

Wallpaper download

64x64

Studia

Dalle basi fino alle strategie più avanzate.
64x64

Gioca

Accedi alla room e metti in pratica i suggerimenti.
64x64

Fatti Premiare

Vai nel Vip Shop e reclama i tuoi bonus!
Registrati

Calendario Lezioni

02
05

03
05

04
05

05
05

Utenti collegati

Seguici