TROVA L’ERRORE: UN RAISE AL FLOP CON AQ

In questa mano di NL10 Hero ha commesso un errore. Riesci a riconoscerlo? Leggi il suo thinking process e cerca di individuarlo. Alla fine dell’articolo troverai la soluzione.


LA 3BET CON COPPIE BASSE

Le small pocket pairs sono le mani speculative per eccellenza. Significa quindi che una 3bet vada sempre eslcusa a priori? Scopriamolo.


SPOT: UNA OVERBET AL RIVER

In questa mano di NL25 Hero realizza il suo progetto di colore al turn quando l’action si fa piuttosto calda. Segui il suo thinking process strada per strada.


QUIZ: COME SI AFFRONTA UN GIOCATORE CON FOLD ALLE CBET ALTO AL TURN?

Si supponga di avere a che fare con un giocatore che folda poco al flop ma tanto al turn. Qual è il modo migliore di affrontarlo? Leggi le risposte e scegli la tua preferita. Scopri quella corretta a fine articolo.


LA MOTIVAZIONE NEL POKER

Non sono pochi i giocatori che pur volendo inseguire il proprio sogno nel mondo del poker si ritrovano a dover fare i conti con problemi motivazionali. Ecco qualche consiglio.


TROVA L’ERRORE: UNA THIN VALUE BET CON TOP PAIR

In questa mano di NL50 Hero ha commesso un errore. Riesci a riconoscerlo? Leggi il suo tp e cerca di individuarlo. Alla fine dell’articolo troverai la soluzione.


LA DIFESA ALLA CBET SU FLOP PAREGGIATO

I board pareggiati (o “paired”) non sono così comuni e per questo motivo molti giocatori non hanno esperienza su come gestirli. Ecco qualche consiglio riguardo la difesa alla cbet su queste particolari textures.


SPOT: UN COLORE MEDIO AL RIVER

In questa mano di NL10 Hero realizza il suo progetto di colore al turn quando l’action si fa piuttosto calda. Segui il suo thinking process strada per strada.


UNA 3BET CON A5 SUITED: CONTRO CHI FUNZIONA MEGLIO?

Le dinamiche di steal e re-steal sono le più aggressive in assoluto, ma quando conviene controrilanciare una mano come A5 suited? Leggi le risposte e scegli la tua preferita. Puoi leggere la risposta corretta a fine articolo.

Dwan paga la penalità a Cates per la 'Durrrr Challenge': 700.000$ dal 2010 a oggi, e la sfida potrebbe proseguire...

Chi non ricorda la celebre sfida heads-up mai giunta al termine tra Dan Cates e Tom Dwan? Sul nostro blog  abbiamo parlato in diverse occasioni di questa celebre 'incompiuta'.


Si qualifica con 8.80$ e ne vince 118.000 in poche ore: la domenica da sogno del 20enne gallese Ryan Davies!

Nonostante gli anni passino, il poker è in grado ancora di regalarci belle storie ed emozioni.



Ancora un caso di scam: Glantz accusa, Karim si difende.

Come tutti i periodi di stanca in cui il poker internazionale si concede delle brevi pause, a tenere banco sono di solito le piccole o grandi scaramucce che tendono ad affiorare sui social in modo più o meno palese.


Il campione del mondo Scott Blumstein mantiene i piedi per terra: “Non ho fatto alcuna spesa pazza, vivo alla giornata...”

Appena poche settimane fa ha vinto oltre otto milioni di dollari, conquistando quel titolo di campione del mondo che tutti i pokeristi sognano.


Daniel Negreanu sfida a poker la macchina della verità: bluff impossibile, oppure...

Prendete uno com Dnegs, che ama stare sotto ai riflettori, aggiungeteci un tocco di Phil Laak, condite tutto con un tavolo da poker e spruzzateci sopra un filo di macchina della verità e il piatto è servito.


Curcio e Sammartino contro Colman e Gross: ecco come i top pro si giocano l'1% del main event WSOP...a Fifa 2017!

Che tra i pokeristi ci sia la moda di side-bettare su qualsiasi cosa è ormai cosa nota.


Jean Robert Bellande se la spassa a Capri, ma dice di essere broke: “Comunque i miei debiti sono inferiori a 700.000 dollari...”

Rispetto al passato quest'anno Jean Robert Bellande si è visto poco alle World Series, ha preferito le partite high stakes dell'Aria e del Bellagio, evidentemente più profittevoli.


Arriva il clock per i tornei

La polemica lanciata alcuni anni fa da Daniel Negreanu e ripresa con una certa veemenza da alcuni suoi colleghi nei mesi a seguire, sembra avere sortito gli effetti sperati.

Bertie 'bigstealer' Bayley: “Non mi piace il poker, gioco solo per poter finanziare il mio stile di vita...”

In una recente intervista ha dichiarato che “il poker non lo diverte”, eppure gioca e continua a farlo perché è un lavoro che gli permette un'indipendenza economica senza eguali.


Strategy tips: giocare contro un loose-aggressive

La scorsa volta abbiamo approfondito alcuni aspetti che contraddistingono i giocatori loose-passive, stavolta andremo ad analizzare qualcosa di molto simile e allo stesso tempo opposto alla tipologia già affrontata.


Strategy tips: giocare contro un loose-passive.

Se siete capitati sul nostro blog sicuramente avrete un po' di dimesticezza col Texas Hold'em. Come ben saprete i giocatori si dividono in varie categorie a seconda delle frequenze con le quali entrano in gioco, rilanciano, si limitano a chiamare e via dicendo.


High stakes online – giugno: Viktor Blom è il Re indiscusso con oltre 1.100.000 dollari di profit! A farne le spese è stato 'RaulGonzalez', perdente per quasi 600.000$

Sono iniziate da poco più di un mese le WSOP e c'è qualcuno che se ne sta fregando totalmente, immerso com'è nel grinding online.  


WSOP – Impresa di Igor Kurganov e Liv Boeree: i 'fidanzatini' conquistano il braccialetto del Tag Team Event da 10.000$ di buy-in! Terzo Negreanu

WSOP – Impresa di Igor Kurganov e LivBoeree: i 'fidanzatini' conquistano il braccialetto del Tag Team Event da 10.000$ di buy-in! Terzo Negreanu   


Cash game online high stakes – maggio: Timofey Kuznetsov è il più vincente del mese, ma mostra i muscoli anche Viktor Blom! Dani Stern è un disastro, male pure Ben Sulsky...

Il mese di preparazione alle WSOP ha premiato in particolar modo il russo Timofey 'Trueteller' Kuznetsov, che è risultato il player più vincente nel cash game online high stakes con un bottino di 528.215 dollari in 6550 mani complessive.  


Viktor 'limitless' si racconta da Ingram: “Pensavano fossi un bot! Giocavo tantissimo e per molte ore di fila a limiti alti...”

Ora è un regular degli high stakes online, a dire il vero non ci ha nemmeno messo troppo ad arrivarci, eppure la sua scalata è stata un po' rallentata dai severi controlli del dipartimento sicurezza della poker room in cui grinda con maggiore continuità. 


Che numeri per Timofey Kuznetsov: 'Trueteller' ha già toccato un milione di dollari online di profit nel cash game online high stakes nel 2017!

Sono passati appena cinque mesi del 2017 e il cash game online pare già in mano a un'unica persona, che sta di fatto dominando la scena.  


Discesa pericolosa per Dani Stern: agli high stakes online sta perdendo più di Gus Hansen!

Come molti di voi sapranno, il giocatore più perdente della storia, per quanto riguarda il cash game online, è il danese Gus Hansen, che ha lasciato ai tavoli in carriera qualcosa come 20.700.000 dollari.    

Grossi guai per Yevgeniy Timoshenko: è stato scammato per 90.000 dollari dall'ex coinquilino di New York!

Fidarsi è bene, ma non fidarsi è meglio.     Lo sa bene il player di origine russa Yevgeniy Timoshenko, che in questi giorni ha raccontato quello che gli è successo qualche anno fa, esattamente a partire dal 2010.  


Quella volta in cui...Stu Ungar vinse il suo terzo titolo al Main Event WSOP!

Se il poker è fatto di storie, quella di Stu Ungar è indubbiamente tra le più affascinanti. Il campione americano, celebrato come il miglior giocatore di Texas Hold'em e Gin Rummy che la storia ricordi, riuscì nell'impresa di conquistare tre Main Event WSOP nello spazio di 17 anni. 


Dan Bilzerian, senza pudore, attacca le donne al tavolo verde, Haxton lo zittisce via Twitter!

Quando è troppo è troppo.  Stavolta Dan Bilzerian ha toppato, perché passino pure le foto della sua vita 'ballas' circondato da armi, pezzi da cento e belle donne, ma attaccare in modo così vile una giocatrice come Cate Hall prima, per poi generalizzare sull'abilità del gentil sesso al tavolo è davvero intollerabile. 


Bruno Mars: la star del pop confessa di esser stato un poker player professionista!

Chi l'avrebbe mai detto.  Bruno Mars, la stella del funk-pop che con il suo nuovo album sta distruggendo le classifiche di vendita nei paesi di tutto il mondo, prima di sfondare nella musica viveva grazie al poker. 


Il ritorno del Re: Steve O'Dwyer vince a Panama un high roller da 10.300 dollari!

Da un po' di tempo (poco meno di un anno) non alzava un trofeo, ma è anche vero che i campioni non perdono mai quella bellissima abitudine.


Jake Cody racconta la prima esperienza a Macao attraverso il suo vlog!

C'è chi fa documentari per mestiere e chi utilizza il proprio mestiere per farsi un documentario. E' il caso di Jake Cody, noto poker player con oltre 4 milioni di vincite nei tornei live, che ci propone uno spaccato della città proibita, Macau, la vera capitale del gambling high stakes. 


Mike Matusow: l’amore e l’odio di una intera comunità

In tutte le discipline sportive, in ogni ambiente lavorativo, in ogni comparto sociale, ci sono sempre quei personaggi che per un motivo o per un altro non riescono a passare inosservati, devono per forza far parlare di loro.


Sette luoghi comuni da sfatare per i pokeristi!

Il poker è fatto di luoghi comuni, non è una novità.  Chi più chi meno si convince di determinate cose che alla lunga si rivelano degli autentici abbagli. Quest'oggi andemo a scovare sette punti che in un certo qual modo possono aver riguardato ognuno di noi nella nostra carriera pokeristica 


REPORT DOMENICALE €10.000 GTD: IL CAMPIONE DELLA SETTIMANA E' 'PIPPOPICCOLO' (€2.700), BATTUTO IN HEADS-UP 'HARVI SPEKTOR' (€1.900)!

Hanno scelto il nostro major domenicale da 10.000 euro garantiti esattamente in 100 player, con dieci di questi che si sono poi spartiti l'intero prizepool. 

Wallpaper download

64x64

Studia

Dalle basi fino alle strategie più avanzate.
64x64

Gioca

Accedi alla room e metti in pratica i suggerimenti.
64x64

Fatti Premiare

Vai nel Vip Shop e reclama i tuoi bonus!
Registrati

Calendario Lezioni

21
08

22
08

23
08

24
08

25
08

Utenti collegati

Seguici